Errori di rifornimento carburante: ecco come risolverli

Di solito in caso di errato rifornimento viene introdotta la benzina al posto del diesel. Non può praticamente verificarsi il contrario a causa delle diverse dimensioni dei beccucci delle pistole.

Se è stata introdotta benzina in un auto diesel ma in minima quantità rispetto al serbatoio vi basterà fare il pieno di gasolio e dopo aver consumato mezzo pieno rifare di nuovo il pieno così da diluire la benzina.

Se invece la benzina è stata introdotta in quantità maggiori il serbatoio deve essere svuotato e pulito. Sarà quindi necessario chiamare un carro attrezzi che possa trainare l’auto in un’officina.

Riassumendo, ecco cosa fare:

  • Se vi accorgete di aver fatto il pieno con il carburante sbagliato non dovete avviare il motore e contattare l’officina.
  • Se vi accorgete dell’errore solo più tardi, quando avete già ripreso il viaggio e sentite dei rumori intensi nel motore, dovete fermarvi immediatamente, spegnere il motore e non ripartire.
  • Per i veicoli di più di 20 anni, non è sempre necessario fermarsi immediatamente. Infatti, i motori con un’iniezione diesel indiretta possono funzionare anche con qualche litro di benzina. Si consiglia quindi di consultare il manuale dell’auto o di rivolgersi comunque all’officina.